Presentazione

IL MOSAICO è un'associazione culturale nata nel 1980 da una compagnia di amici che oltre all'amicizia hanno in comune la passione per il teatro.
Attualmente è formata da 30 componenti affiliati alla Federazione Italiana Teatro Amatori - F.i.t.a. Veneto ed Agis.
Organizza nei mesi di maggio, giugno, luglio, agosto, ottobre e novembre di ogni anno, rassegne di teatro, festival internazionali, eventi ed animazioni spettacolari.
Siamo in possesso di tutti i certificati d'agibilità e materiale scenografico ed audio a norma di sicurezza.


Scegli IL MOSAICO perché...
IL MOSAICO realizza le tue rassegne di teatro o eventi singoli, o stagioni estive. Organizziamo, inoltre, corsi di teatro e teatro per ragazzi alle prime esperienze teatrali.
IL MOSAICO offre qualità ed esperienza nelle selezioni artistiche. Ha una grande scelta di programmi alternativi, offre consulenza organizzativa ed artistica per la scelta migliore in relazione all'evento ed alla situazione, è veloce nella realizzazione degli eventi ed è in grado di dare assistenza nella ricerca degli spazi.

Affidati a IL MOSAICO!
Troverai: professionalità, entusiasmo, creatività e consulenza per il lancio e rilancio di spazi e manifestazioni. Lavoriamo per interpretare i tuoi gusti, la tua sensibilità e concretizzare gli obiettivi prefissati trovando di volta in volta le soluzioni migliori.

Il successo di un evento è garantito dal combinarsi armonico di alcuni elementi, come le tessere di un mosaico: la proposta di chi organizza, la capacità di comunicarla, la sensibilità del pubblico al quale ci si rivolge, il luogo e il tempo prescelti e, ovviamente, i mezzi a disposizione.

Che si tratti di un singolo evento, di una rassegna, di un laboratorio o di una intera stagione, chiama IL MOSAICO!

Un incontro non impegna, ma può dare opportunità e idee interessanti.

 

LA NOSTRA STORIA, LA NOSTRA PRODUZIONE

Inizia la sua attività con la preparazione di brevi spettacoli di cabaret, prestando una particolare attenzione al teatro per ragazzi, infatti, offrendo anche l'animazione e l'educazione al teatro, continua ad essere tutt'oggi, l'unica compagnia di Rovigo che propone spettacoli per ragazzi coinvolgendo gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado. "L'inventore del cavallo" di Achille Campanile (1982), spettacolo di cabaret è il "cavallo di battaglia" del gruppo, in seguito rappresenta "Parlare di violenza" (1985) spettacolo drammatico musicale sulla grande guerra; "Il sugo della storia" (1986) opera didattica per le scuole elementari. Nel 1987 il gruppo mette in scena lo spettacolo "Il campiello" di Carlo Goldoni, commedia che è rappresentata in più città del Veneto, ottenendo numerosi riconoscimenti; "I comici della commedia dell'arte" (1988) con le tradizionali maschere del '500, farsa rappresentata nelle piazze per il carnevale e inoltre in occasione del palio cittadino di Rovigo.

Di seguito sono state realizzate fiabe originali per i più piccoli, "Nel fantastico mondo dei giocattoli" (1989); "Il cantastorie" (1992); "Il cantastorie due" (1993). "Donna canasta" (1991) dell'autore polesano Miro Penzo, è riconosciuta come commedia polesana più volte in rappresentanza della Regione Veneto come Polesani nel Mondo, partecipa ha festival Nazionali ed Internazionali . Continua poi, con la produzione di "Re Mida" di Gianni Rodari (1994) tragica commedia greca per studenti, "Partia dopia" commedia in dialetto veneto di Giovanni Cenzato (1995); "La bella addormentata" favola per ragazzi (1996). Invece, con lo spettacolo "La bancarotta" (1996) di Carlo Goldoni, il gruppo realizza con successo il progetto rinnoviamo il nostro repertorio, infatti la commedia inedita, è rappresentata in diverse rassegne teatrali per rinnovare il repertorio Goldoniano, saturo delle solite commedie classiche Goldoniane.  Nel 1998 rappresenta lo spettacolo "L'avaro" commedia di Molière, tradotta ed adattata per l'occasione dal professionista drammaturgo Luigi Lunari. Spettacolo ben realizzato che continua tutt'oggi ad ottenere numerosi riconoscimenti Nazionali ed Internazionali. Nel 1998, inoltre, metti in piede e realizza un "Corso di teatro" per la formazione di nuovi attori/ci senza nessuna esperienza teatrale con stages ed incontri settimanali nel periodo ottobre fino a maggio con la produzione di una saggio finale con gli allievi partecipanti al corso, una vera novità nel panorama rodigino in quanto mai realizzato fin d'ora. Nel 1999 inventa e realizza la rassegna "Metti una sera a cena con la commedia" rassegna itinerante nella provincia di Rovigo che coinvolge l'arte culinaria con l'arte teatrale, portando il teatro all'interno dei ristoranti.

Il duemila, invece, segna il traguardo dei vent'anni del gruppo, sono stati realizzati grandi festeggiamenti per tutto l'arco dell'anno con la realizzazione di una rassegna di teatro Internazionale ospitata per la prima volta al Teatro Sociale di Rovigo nella programmazione della stagione annuale di prosa. Sempre nel 2000, inventa e realizza la rassegna "Teatro delle regioni" presso la suggestiva cornice del chiostro del Monastero degli Olivetani a Rovigo, portando commedie provenienti da altre regioni e proponendo anche una degustazione dei prodotti tipici della regione ospitante al pubblico partecipe all'iniziativa. "Il malato immaginario" di Molière è l'allestimento del 2001. "Spirito allegro" di Noel Coward commedia dall'umorismo inglese, è la produzione del 2003. "Bella e la Bestia" è invece la nuova produzione per ragazzi del 2004. "Tartuffo" di Molière e "Cappuccetto rosso" fiaba per bambini, sono le produzioni del 2005.

Per il 2005, anniversario dei 25 anni d'attività, Il Mosaico ha organizzato, in modo originale, un grande ballo mascherato in costume d'epoca e musica dal vivo svoltasi nell'auditorium San Michele di Rovigo. Realizza, inoltre, con successo, l'originale rassegna "Teatro in spiaggia" spettacoli teatrali rappresentati all'interno degli stabilimenti balneari direttamente sulle rive del mare realizzando un palcoscenico naturale con la sabbia. Continua con "Cenerentola" la nuova produzione per ragazzi del 2006. Per il terzo centenario della nascita di Carlo Goldoni la produzione 2007 sono "Le Donne gelose" invece è "La sirenetta" per teatro ragazzi. Per il 2008 la nuova produzione è il musical il "Re leone" musicaò per bambini. Nel 2010 inventa e realizza "Teatro in corte" la rassegna di teatro itinerante sulle "Aie" delle corti ed agriturismi aderenti ad Agriturist Veneto. Per il 2011 la nuova produzione è "Il gatto con gli stivali" la fiaba per bambini. Gestisce dal 2007 al 2011 la Stagione artistica balneare estiva del Comune di Rosolina (RO) presso la località turistica di Rosolina Mare proponendo ogni sera per tre mesi consecutivi spettacoli dal vivo di vario genere.

Nel 2012 metti in piede e realizza un "Corso di teatro per ragazzi" per la formazione di nuovi attori/ci minorenni senza nessuna esperienza teatrale con stages ed incontri settimanali nel periodo ottobre fino a dicembre con la produzione di un breve saggio finale realizzato dagli stessi allievi, una vera novità nel panorama rodigino per i bambini che vogliono entrare nel mondo magico del teatro. Per il 2013 i nuovi allestimenti sono "Il Borghese Gentiluomo" di Molière e la fiaba "Il mago di Oz". Per il 2014 il nuovo allestimento è "Canto di natale" di Charles Dickens, commedia natalizia che partecipa anche alla raccolta fondi per Telethon. Il 2015 inventa e realizza la rassegna per bambini "Fiabulandia" per animare il caldo periodo estivo rodigino. Per il 2016 la nuova produzione di prosa è "Sarto per signora" di Georges Feydeau. Inventa e realizza "Fiabe a Merenda" rassegna itinerante per bambini con la rappresentazione di una fiaba e la degustazione di una merenda tipica delle fattorie didattiche della Provincia di Rovigo, utilizzando l'ambiente naturale. Nel periodo natalizio realizza il "Portico degli Elfi", animazione per i bambini con simpatici elfi natalizi. Nel 2016 il Mosaico vince, inoltre, il bando indetto dalla Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo "Culturalmente 2015" con il progetto "Polesine 8mm-pellicola di vita quotidiana", che vede impegnate 8 location nella Provincia di Rovigo, coniugando il cinema con il teatro. Infine, dal novembre 2016 gestisce la stagione teatrale del Comune di Trecenta (RO) presso il Teatro Comunale F. Martini.

Per il 2017 la nuova produzione per bambini è "Aladdin" e il nuovo allestimento di prosa è "L'ultimo degli amanti focosi" di Neil Simon.